Locandina Apertura del Centro Antiviolenza Donna Eleonora di Oristano – emergenza COVID-19

Locandina apertura CAV – COVID-19


Apertura e ascolto Centro Antiviolenza – COVID 19

È fondamentale in questo momento di grande difficoltà sanitaria e sociale, che le donne che subiscono violenza sappiano e vengano informate con tutti i mezzi possibili, che i servizi di sostegno sono presenti e operativi.

Il Centro Antiviolenza Donna Eleonora si è organizzato per rispondere all’emergenza COVID-19 e alle disposizioni emanate dal governo con l’istituzione della zona rossa a livello nazionale e regionale (in allegato la delibera della RAS), in modo da non lasciare sole le donne che hanno subito violenza.

Il Centro Antiviolenza Donna Eleonora di Oristano garantisce l’apertura del Centro nel rispetto di queste norme. Le attività di consulenza e sostegno previste nella sede del Centro saranno svolte attraverso colloqui, consulenze e monitoraggi per via telematica o telefonica, per rispettare tutte le misure urgenti di contenimento e il rischio di contagio da COVID – 19. Per le emergenze, il Centro è in stretto contatto di collaborazione con le FF.OO e la Prefettura.

Il centro Antiviolenza Donna Eleonora continuerà a stare vicino a tutte le donne vittime di violenza, tramite i recapiti che vi ricordiamo:
 tel. 0783.71286
 email: info@centroantiviolenzaoristano.it
 social:
facebook : https://www.facebook.com/DonnaEleonoraCavOristano/
instagram: centro_antiviolenza_oristano
twitter: DonnaEleonora1

Per chi avesse necessità di un Centro Antiviolenza in un altro territorio può chiamare il 1522 oppure aprire una chat con le operatrici abilitate alla pagina https://www.1522.eu
In caso di emergenze non esitate a chiamare le Forze dell’Ordine (112 e 113 o app per smartphone YouPol della Polizia di Stato), o il 118 per le esigenze sanitarie.

Ribadiamo i nostri orari di apertura:

ORARIO DI APERTURA DEL CENTRO ANTIVIOLENZA
- dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00

ORARI CENTRO D’ASCOLTO DEL CENTRO ANTIVIOLENZA
- lunedì martedì dalle 9.00 alle 13.00 – giovedì dalle 14.00 alle 18.00


25 Novembre 2019 – Eventi di sensibilizzazione

Tre giorni ricchi di manifestazioni per lanciare un messaggio forte: Oristano, città della ceramica, dice no alla violenza.

Il Comune di Oristano non abbassa la guardia e anche quest’anno è in prima fila nella lotta alla violenza alle donne.

E se nel 2017 erano state le scarpette rosse in ceramica a inaugurare un impegno sociale su scala nazionale, l’anno scorso un fiore in ceramica e un doloroso tango allegorico, quest’anno Oristano, la città di Eleonora d’Arborea che 6 secoli fa, promulgando la Carta de Logu, fu antesignana delle politiche delle moderne pari opportunità, propone un ricco programma di manifestazioni, sostenuto dalla Fondazione di Sardegna, si apre sabato 23 novembre e si conclude lunedì 25 novembre tra installazioni, flash mob, performance di danza, reading teatrali, proiezioni di docufilm, presentazione di libri e corse di solidarietà.

Il Centro Antiviolenza Donna Eleonora di Oristano, è promotore, congiuntamente al Comune di Oristano, con gli assessorati dell’Artigianato, delle Politiche Sociali e della Cultura, delle iniziative che impegneranno l’intera giornata del 25 Novembre.

Inizieremo sin dalla mattina incontrando alle ore 10.00 presso l’aula consiliare del Comune di Oristano i/le ragazzi/e dell’Istituto Superiore Benedetto Croce di Oristano; con loro, partendo dalle letture del libro Mer’e Domu di Daniela Frigau, lavoreremo per scardinare stereotipi e pregiudizi legati ai ruoli di genere ma rifletteremo anche sulle dinamiche socioculturali che a tutt’oggi restano terreno fertile per le violenze subite dalle donne.

La sera, incontreremo la popolazione presso la Biblioteca di Oristano e insieme alla scrittrice Daniela Frigau, accompagnate nella lettura da Maria Chiara Frigau, presenteremo il libro Mer’e Domu. La Consigliera di Parità illustrerà un excursus storico sulle conquiste fatte dalle donne del passato.

Chiuderà la serata un “ballu tundu” di donne e bambine in costumi tradizionali sardi dei diversi territori provinciali.

Di seguito troverete il programma delle tre giornate e la locandina con i dettagli della giornata del 25 Novembre.

Come sempre vi aspettiamo numerosi e numerose.

L’evento è gratuito e aperto a tutti e a tutte.

IL PROGRAMMA

SABATO 23 NOVEMBRE

Ore 10:00 | Piazza Eleonora – AL RIPARO DALLA VIOLENZA | Flash Mob. A cura di Cittadinanzattiva, Sardegna Solidale, Scuola di danza Milène, Scuola di danza Arabesque, Centro Studio Danza, Artist Project

a seguire

PROMENADE: DA ELEONORA A MARIANO. TRECENTO99 PASSI CONTRO LA VIOLENZA

Installazione a cura della FIDAPA di Oristano

Ore 11:00 | Piazza Roma

IN PRIMA LINEA PER DIRE NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE. Inaugurazione Installazione In collaborazione con il Comando Provinciale dell’Arma Carabinieri Oristano

a seguire

UNA DANZA PER LA VITA – Performance di danza di Anna Maria Biancu, Sergio Porta, Marcello Daga. A cura della A.S.D. Team Sardegna – Oristano con la partecipazione di Croce Rossa Italiana · CRI, Lega Italiana Lotta ai Tumori · LILT, Sorptimist

Ore 17:30 | Sala conferenze Hospitalis Sancti Antoni (via Cagliari/piazza Paolo Pili)

NARRARE DONNA – Reading teatrale – Musiche: Sandro Savarese e Carlo Cabras. Voci narranti: Carla Orrù e Silvia Arca · Ballerina: Ivonne Bello Tovare. A cura della Commissione per l’Equità tra i generi e le Pari Opportunità del Comune di Oristano e dell’Associazione “Papàsuonaxme”

DOMENICA 24 NOVEMBRE

Ore 10:30 | Piazza Roma

LA CORSA ROSA · Io corro con le donne per le donne. A cura di UISP Comitato Oristano, Rotary Club Oristano, Marathon Club Oristano, Associazione sportiva e di promozione sociale Sea Scout

Ore 17:30 | Sala conferenze Hospitalis Sancti Antoni (via Cagliari/piazza Pili)

96% – Presentazione Docufilm realizzato dalla Consulta Giovani del Comune di Oristano

LUNEDÌ 25 NOVEMBRE

Ore 10:00 | Aula del Consiglio comunale (piazza Eleonora)

ORISTANO DICE NO ALLA VIOLENZA – Incontro, filmati, letture e dibattito. A cura del Centro Antiviolenza “Donna Eleonora” di Oristano, del Liceo B. Croce di Oristano, dell’Associazione “Prospettiva Donna”
- Saluti Istituzionali da parte delle Autorità
- Introduzione ai lavori a cura del Centro Antiviolenza Donna Eleonora
- Proiezione brevi filmati e letture tratte dal libro “Mer’e Domu di Daniela Frigau”
- Lavori di gruppo con gli/le alunni/e e produzione elaborati
- Dibattito finale

Ore 17:30 | Biblioteca comunale (via Sant’Antonio)

MER’E DOMU – Presentazione del volume di Daniela Frigau.
- Saluti Istituzionali da parte delle Autorità
- “Conquiste e diritti delle donne” a cura di Stefania Carletti
- Letture a cura di Maria Chiara Frigau
- Dialoghi a cura di Daniela Frigau
- “La violenza di genere” a cura del Centro Antiviolenza
- Presentazione elaborati prodotti da alunni/e a cura di Maria Delogu
- Dibattito con il pubblico
- “Ballu tundu” in costume tradizionale

https://www.facebook.com/events/1350439848464285/

https://www.comune.oristano.it/it/vivioristano/eventi-e-manifestazioni/evento/Oristano-dice-no-alla-violenza/

https://www.comune.oristano.it/it/il-comune-informa/notizie/notizia/Giornata-internazionale-contro-la-violenza-A-Oristano-collaborazione-tra-il-Comune-e-i-Carabinieri/


« Previous Entries

Privacy